Categorie: Spettacoli

Con “La vie en rose… Bolero”, l’estate siciliana del celebre “Balletto di Milano”

“Torniamo ogni volta con entusiasmo. La Sicilia, oltre ad essere una terra che amiamo profondamente, ci riserva sempre un’accoglienza più che calorosa… davvero speciale…” Così il direttore artistico M° Carlo Pesta presenta il breve tour estivo. “Abbiamo un progetto che ci vede impegnati qui due volte l’anno, con spettacoli in inverno a Catania, Barcellona P.G., Caltagirone e in estate nei magnifici teatri antichi siciliani”.

Ed ecco che, sulla scia del successo invernale a Barcellona P.G., torna uno dei più grandi successi della compagnia: La vie en rose … Bolero. La serata si apre con la coreografia di Adriana Mortelliti su celebri canzoni francesi. Intramontabili ed indimenticabili successi di Edith Piaf, Jacques Brel, Yves Montand e, soprattutto, Charles Aznavour sono magistralmente interpretati dai danzatori dell’ensamble, elegantissimi in Armani, Max Mara e Atelier Bianchi Milano, che “raccontano” le storie di tutti i giorni. E cosi ci si diverte, ci si stupisce e soprattutto ci si emoziona nel crescendo coreografico che culmina in Dans tes bras di Aznavour. Un sottofondo musicale inconfondibile anticipa la seconda parte, il celeberrimo Bolero di Ravel. I corpi sinuosi dei due primi ballerini Angelica Gismondo e Alessandro Torrielli prendono vita sul coinvolgente ritmo ossessivo che trascina in quel mondo di seduzione di cui il brano del compositore francese è simbolo. Lo spettacolo sarà in scena a Zafferana Etnea l’8 agosto e a Tindari il 10 agosto. 

Novità assoluta invece al Teatro Greco di Taormina dove l’11 agosto la Compagnia presenterà Verdi in Danza e I Vespri Siciliani, serata di danza per rendere omaggio alla perfezione musicale del compositore italiano per eccellenza: Giuseppe Verdi. Pagine sublimi, il cui ascolto è già fonte di piacere per l’anima, unite alla bellezza della danza diventano un emozionante balletto: si va dai celeberrimi brani estratti da Aida, Macbeth, Otello e Traviata all’intensità travolgente dei preludi da Attila e I Masnadieri, al tripudio finale di colori delle “Quattro Stagioni”, spendido ballabile dai Vespri Siciliani.

I danzatori del Balletto di Milano si confermano artisti di grande spessore e alto livello tecnico, caratteristiche messe in luce in entrambe le serate e la Compagnia si consolida giorno dopo giorno come realtà nazionale d’eccellenza, riconosciuta anche da Regione Lombardia e MIBACT. Con i suoi oltre 100 spettacoli l’anno e un’attività internazionale che le è valsa l’appellativo di “Ambasciatore della danza italiana nel mondo”, la Compagnia ha già annunciato il prossimo calendario in cui non mancano gli appuntamenti in Sicilia, nuovamente al Teatro Metropolitan di Catania e al Mandanici di Barcellona.


BALLETTO DI MILANO in “LA VIE EN ROSE… BOLERO”
musiche di M. Ravel e autori vari – coreografie Adriana Mortelliti
Anfiteatro Falcone e Borsellino, Zafferana Etnea – 8 agosto 2019
Teatro Antico di Tindari – 10 agosto 2019
biglietteria on line: www.ticketone.it

BALLETTO DI MILANO in VERDI IN DANZA E I VESPRI SICILIANI
musiche di G. Verdi – coreografie Agnese Omodei e Federico Veratti
Teatro Greco di Taormina – 11 agosto 2019

Informazioni: biglietteria@ballettodimilano.com – tel. 347 8779384

www.ballettodimilano.com

l'EstroVerso

Un nome, l’EstroVerso, per un duplice significato: l’inventiva del verso (pensiamo alla forza creativa della parola) e l’estroversione connaturata al desiderio di condividere (in libertà) due passioni indissolubili, scrittura e lettura.

Share
Pubblicato da

Recent Posts

Margherita Guidacci, “Le poesie”, a cura di Maura Del Serra.

Margherita Guidacci, “Le poesie”, (Le lettere 2020, Nuova edizione a cura di Maura Del Serra)…

8 Dicembre 2021

Andrea Zanzotto (Erratici)

Andrea Zanzotto (Erratici, Mondadori, Lo Specchio, 2021)   Entrare nel laboratorio di un grande autore…

6 Dicembre 2021

Idea Vilariño, “Di rose che si aprono nell’acqua” (Bompiani Capoversi)

La poesia di Idea Vilariño, amatissima in America Latina, è ancora poco nota in Italia.…

4 Dicembre 2021

Giuseppe Nibali e il suo attualissimo “Scurau” nato dalla “volontà di uscire dal canone”.

«U generi umanu. Ju n’haiu scantu./ Nuatri semu pronti ppa tunnara».Versi scelti per introdurvi alla…

3 Dicembre 2021

#1Libroin5W.: Vladimir Di Prima, “La banda Brancati”, A&B.

#1Libroin5W   Chi? In senso lato la protagonista di questo romanzo può dirsi la letteratura…

2 Dicembre 2021

La poesia senza sicurezze. Carla Saracino e Mary Barbara Tolusso

Carla Saracino e Mary Barbara Tolusso: potrei definirle poetesse. Donne che scrivono. Potrei dire anche:…

1 Dicembre 2021