Inediti

“Serenata” di Edgar Allan Poe

L’ora tanto dolce, il mare così calmo,
Lo avverto più quasi come un crimine
Quando la Natura dorme e le stelle son mute
Rovinarne il silenzio persino con un liuto.
Sulle brillanti tinte dell’oceano ferma
Si profila l’immagine dell’Elisio:
Sette le Pleiadi incantate in Paradiso
Nell’acqueo abisso ne riflettono altre sette:
Endimione coi suoi cenni dall’alto
Intravede nel mare un secondo amore:
Lungo le valli soffuse e brune
E sulla diafana corona della montagna
La fioca luce si è distesa:
E la terra, le stelle, il mare e il cielo
profumano di sonno, sì come io
profumo di te e del tuo avvolgente amore, mia Adelina.
Ma senti, sì, senti – stanotte la voce
dolce e bisbigliante del tuo amante sarà così fluida
che, quasi desta, la tua anima vedrà
le mie parole come la musica di un sogno.
E così, senza produrre alcun aspro suono
Irromperò nel tuo sonno.
I nostri pensieri, le nostre anime – Dio che sei in cielo!
Si fonderanno in ogni atto, amore.

 

 

 

traduzione di Dario Matteo Gargano, in copertina La serenata di Judith Leyster (1629)

Dario Matteo Gargano

Dario Matteo Gargano nasce nel 1985 a Catania. Nonostante negli anni si sia concentrato in variegati ambiti di ricerca: musica moderna, lettere, filosofia, lingue e letterature straniere, teatro, scrittura e poesia, preferisce definirsi sinteticamente come "artista". Da sempre afferma che la ricerca più ambiziosa non può escludere la metafisica, la quale rappresenta l'arte suprema per scovare la verità. Vive ovunque e altrove.

Share
Pubblicato da
Tags: in evidenza

Recent Posts

San Mauro Castelverde, dove dormire?

San Mauro Castelverde (“Santu Mauru” in siciliano) è un comune italiano della città metropolitana di Palermo…

27 Giugno 2022

ARTE. Scalamatrice33. “Alchimie degli elementi” di Maria Buemi ed Ezio Cicciarella.

Scalamatrice33 organizza la mostra “Alchimie degli elementi” di Maria Buemi ed Ezio Cicciarella. La mostra,…

27 Giugno 2022

Roberto Lamantea, “Uno strappo bianco”, per un percorso poetico “educato all’indipendenza”.

tre domande, tre poesie Con uno sguardo disilluso e strenuamente innamorato del mondo, Roberto Lamantea…

25 Giugno 2022

Luigia Sorrentino, “Piazzale senza nome”, poesia che conduce verso “luoghi” reali.

Versi correnti di Luigia Sorrentino, «la luce divora gli infermi/ il tempo è una goccia…

24 Giugno 2022

Ciao Patrizia!

La vittoria di Patrizia Cavalli, nel 1993, con il libro "Poesie (1974-1992)", edito da Einaudi,…

22 Giugno 2022

#1Libroin5W.: Elisa Audino, “Orata in offerta”, Capponi Editore.

CHI? La protagonista è Martina, commessa al banco del pesce di un supermercato di provincia…

22 Giugno 2022