Torna “Versi di note”, da un’idea di Luisa Mazza con Nicola Bultrini, l’intenso dialogo fra musica e versi.

Torna “Versi di note”, da un’idea di Luisa Mazza con Nicola Bultrini, l’intenso dialogo fra musica e versi.

Al consueto appuntamento musicale del mercoledì, del Policlinico A. Gemelli di Roma “Giovani artisti per l’ospedale” (progetto ideato e coordinato da Pietro Bria e Andrea Cambieri), si inserisce, per due incontri, l’ottava edizione dell’iniziativa “Versi di Note”, un’idea di Luisa Mazza in collaborazione con Nicola Bultrini.
La finalità del progetto è quella di creare un intenso dialogo fra musica e versi, coinvolgendo eccellenti musicisti e poeti fra i maggiori del panorama poetico-letterario contemporaneo italiano. Un evento “speciale”, per la sensibilità degli ideatori come per la partecipazione generosa di autori di tale levatura. “Anche quest’anno – spiega Luisa Mazza -, tutti hanno risposto all’iniziativa con grande entusiasmo e generosità, rendendo possibile con la loro disponibilità la realizzazione del progetto. In un percorso iniziato con la musica e che potrebbe abbracciare diverse forme espressive, la presenza della poesia, in questo caso, si configura come ulteriore apporto solidale, con il calore della parola. L’iniziativa affianca alle letture dei versi da parte degli stessi autori, gli interventi di prestigiose voci della nostra cultura”.

PROGRAMMA

primo appuntamento – 20 febbraio 2019 – ore 17.00

Danilo Rea, pianoforte
Letture poetiche di Daniela Attanasio, Elio Pecora
e con l’attrice  Francesca d’Aloja

Il secondo appuntamento si terrà il prossimo 20 marzo, più avanti pubblicheremo il programma della giornata conclusiva.

 

 

Hall del Policlinico “A. Gemelli”
Policlinico “A. Gemelli” – Largo A. Gemelli, 8 – Roma

Potrebbero interessarti anche