Come un lampo – rividi quel sentiero (Fernanda Romagnoli)

Come un lampo – rividi quel sentiero (Fernanda Romagnoli)

rubrica, La rosa necessaria

Come un lampo – rividi quel sentiero
fra le magnolie. E mi toccò il pensiero
che la nicchia nell’edera ancora
non avesse scordato la mia schiena,
che il nido di verbena
non si fosse riavuto.
Da poco era piovuto, e i grandi fiori
dissetati splendevano, che un tempo
come piccoli pugni si serravano
per resistere a un marzo di gran vento.
Passando, in un barbaglio lo rividi.
O mi parve. Talora la memoria
volta lo specchio:
non più freccia – bersaglio.
                                             

                                                      (da “Il tredicesimo invitato”)

 

La memoria scova strani rifugi. Resiste negli interstizi dei muri che anni prima ci videro passare: senza fissa dimora, elusiva, giovane.

 

 

ph Peter Bucks, Le Magnolia, Paris, France

Potrebbero interessarti anche