LIGABUE “START TOUR 2019”

LIGABUE “START TOUR 2019”

ph JARNO IOTTI

Mancano pochi giorni allo “START TOUR 2019” che vedrà Ligabue in concerto nei principali stadi d’Italia con un grande show, a partire dallo Stadio San Nicola di Bari il 14 giugno. Con lui sul palco Luciano Luisi (tastiere, cori), Max Cottafavi (chitarre), Federico Poggipollini (chitarre elettriche, cori), Davide Pezzin (basso) e Ivano Zanotti (batteria, percussioni).
Al seguente link
https://player.vimeo.com/external/341173712.source.mov?s=de7e7813412df322bffcbf0c4847030be4d76ce8&download=1
11 minuti e 30 ricavati dall’incontro con la stampa di Ligabue dopo la prova generale a Reggio Emilia sabato 8 giugno.

Queste le date del tour, prodotto da Riservarossa e Friends & Partners:

14 giugno – Bari – STADIO SAN NICOLA;
17 giugno – Messina – STADIO SAN FILIPPO;
21 giugno – Pescara – STADIO ADRIATICO;
25 giugno – Firenze – STADIO ARTEMIO FRANCHI;
28 giugno – Milano – STADIO SAN SIRO;
2 luglio – Torino – STADIO OLIMPICO;
6 luglio – Bologna – STADIO DALL’ARA;
9 luglio – Padova – STADIO EUGANEO;
12 luglio – Roma – STADIO OLIMPICO.

I biglietti per le date dello “START TOUR 2019” sono disponibili su TicketOne.it, nei punti vendita e nelle prevendite abituali (info su www.friendsandpartners.it). Attualmente è in radio “POLVERE DI STELLE”, il nuovo singolo di LIGABUE estratto da “START”, dodicesimo disco d’inediti della sua carriera, già certificato platino (dati diffusi da FIMI/GfK Italia) e disponibile nei negozi tradizionali, in digital download e sulle piattaforme streaming. È online anche il video di “Polvere di stelle”, per la regia di Paolo Monico e la produzione di CrossMediaFilms (Marco Salom). Il video è visibile al seguente link: https://youtu.be/PS_oZP_xRL0

Questa la tracklist del disco “START” (Zoo Aperto/F&P Music Hub/Warner Music), prodotto da Federico Nardelli: “Polvere di stelle”, “Ancora noi”, “Luci d’America”, “Quello che mi fa la guerra”, “Mai dire mai”, “Certe donne brillano”, “Vita morte e miracoli”, “La cattiva compagnia”, “Io in questo mondo”, “Il tempo davanti”.

ph JARNO IOTTI

Potrebbero interessarti anche