Premio Laurentum a Margherita Rimi

Premio Laurentum a Margherita Rimi

margherita rimi okCon la raccolta in versi “Era farsi”, Autoantologia (1974–2011), edizioni Marsilio, Margherita Rimi, neuropsichiatra infantile impegnata in un’intensa attività finalizzata alla cura e alla tutela di fanciullezza e adolescenza, ha vinto la XXVI edizione del Premio “Laurentum”. Ideato dal Centro Culturale Laurentum da sempre impegnato nella divulgazione dell’arte e della cultura, il Premio persegue l’obiettivo di offrire a tutti indistintamente la possibilità di esprimere in versi la propria visione del mondo e l’occasione di diffondere le proprie opere. Ad attestare l’altissimo livello qualitativo raggiunto dalla rassegna è anche la qualificata Giuria, presieduta da Gianni Letta, composta da eminenti protagonisti del panorama culturale italiano: Angelo Bucarelli, Corrado Calabrò, Gianluca Comin, Maurizio Cucchi, Stas’ Gawronsky, Simona Izzo, Raffaele La Capria, Mauro Mazza, Mauro Miccio, Maria Rita Parsi, Davide Rondoni, Roberto Sergio e Maria Luisa Spaziani. “Ricevere il Laurentum è stato per me un grande onore e una grande gioia. Essere nell’albo dei premiati di questo prestigioso premio mi riempie di orgoglio ma mi fa sentire, anche, tutta la responsabilità di proseguire nell’impegno tenendo alto il valore della poesia”.

Venerdì 8 febbraio 2013, alle ore 19, nella “Sala grande” di casa Sanfilippo, nell’ambito dei “Venerdì nella Valle in Fiore”, programma di eventi promossi dal parco Archeologico e Paesaggistico della Valle dei Templi di Agrigento, in occasione della 68esima Sagra del Mandorlo in Fiore, sarà presentato il libro della Rimi “Era Farsi”, prefato dal critico letterario Daniela Marcheschi che interverrà insieme allo scrittore Alfonso Gueli. Interventi artistici di Giusy Carreca e di Filippo Portera. La serata sarà coordinata da Gaspare Agnello.

 

Potrebbero interessarti anche

1 Commento

I commenti sono chiusi.