PREMIO LETTERARIO “PAOLO PRESTIGIACOMO” SAN MAURO CASTELVERDE VIII Edizione, 2021 (scadenza 15 GIUGNO 2021)

PREMIO LETTERARIO “PAOLO PRESTIGIACOMO” SAN MAURO CASTELVERDE
VIII Edizione, 2021
(scadenza 15 GIUGNO 2021)

Il Comune di San Mauro Castelverde (PA) in collaborazione con il periodico culturale l’EstroVerso (www.lestroverso.it) indice l’VIII Edizione del Premio Letterario “Paolo Prestigiacomo” allo scopo di promuovere e riportare all’attenzione di studiosi e appassionati di poesia l’opera dello scrittore maurino Paolo Prestigiacomo (San Mauro Castelverde, 1947 – Roma, 1992), già allievo e amico di Aldo Palazzeschi.

REGOLAMENTO

Art. 1 – Il Premio è aperto a opere di poesia in lingua italiana edite dal 15 giugno 2019.
Art. 2 – La partecipazione al premio letterario è gratuita.
Art. 3 – La giuria è composta da Gabriella Sica, Nino De Vita e Salvatore Silvano Nigro.
Gabriella Sica: poetessa e scrittrice italiana, nel 1986 pubblica il suo primo libro di poesie, dal titolo La famosa vita. Il suo libro Poesie familiari (Fazi Editore, 2001), riceve il Premio Internazionale di Poesia Camaiore. A partire dagli anni ’80 inizia a svolgere un’intensa attività nell’ambito della poesia contemporanea, aggregandola attorno alla rivista Prato pagano, che dirigerà dal 1980 al 1987. Ha curato diversi saggi e antologie poetiche. Ha realizzato inoltre per la RAI sei video sui grandi poeti del Novecento (Giuseppe Ungaretti, Eugenio Montale, Pier Paolo Pasolini, Umberto Saba, Sandro Penna e Giorgio Caproni). Tu io e Montale a cena, Poesie per Zeichen (Interno poesia, 2019), è il suo libro più recente.
Nino De Vita: scrittore e poeta in lingua siciliana, esordisce, nel 1984, con la raccolta di versi Fosse Chiti, Premio Cittadella, cui fa seguito una trilogia in dialetto siciliano: Cutusìu (Mesogea 2001), Premio Mondello, Cùntura (Mesogea 2003), Premio Napoli, Nnòmura (Mesogea 2005), Premi Salvo Basso e Bartolo Cattafi. Nel 2011, sempre con Mesogea, è uscito Òmini, Premio Viareggio della Giuria; nel 2015 il romanzetto in versi A ccanciu ri Maria, nel 2017 Sulità e nel 2019 Tiatru. Nel 1996, per l’opera poetica, gli è stato assegnato il Premio Alberto Moravia; nel 2009 il Premio Tarquinia-Cardarelli e nel 2012 il Premio Ignazio. Il bianco della luna, autoantologia di Nino De Vita, prefata da Emanuele Trevi (Le Lettere, 2020), è il suo libro più recente.
Salvatore Silvano Nigro: critico letterario e docente di letteratura italiana, tra le diverse prestigiose università in cui ha insegnato si ricordano la École Normale Supérieure di Parigi, la New York University, la Yale University, la Scuola Normale di Pisa e lo IULM di Milano. Si è occupato, tra l’altro, di novellistica del secolo XV, de Il libro mio di Pontormo, di Dante, della letteratura barocca, di Matteo Bandello, Luigi Pulci, Mario Soldati, Alessandro Manzoni, Giorgio Bassani, Giuseppe Tomasi di Lampedusa, Leonardo Sciascia, Giorgio Manganelli, Andrea Camilleri e Giuseppe Bonaviri, oltre a presentare opere letterarie e pittoriche contemporanee. Ha vinto il Premio Brancati nel 1996 e il Premio Dessì nel 2012. Fa parte della giuria del Premio letterario Giuseppe Tomasi di Lampedusa.
Art. 4 – Il premio si articola in due sezioni, una generale e l’altra rivolta agli autori e alle autrici under 40. La partecipazione alla categoria under 40 è automatica (per il computo degli anni si considera la data di scadenza del presente bando), non è necessario specificarla nella domanda di partecipazione.
Art. 5 – Per partecipare al premio gli autori (o le case editrici) dovranno inviare per email, in formato PDF comprensivo della data di pubblicazione, la propria opera entro e non oltre il 15 giugno 2021.
Indicare nell’oggetto dell’email la dicitura: Partecipo – Premio Letterario “Paolo Prestigiacomo” VIII Edizione, 2021.
L’email deve essere inviata a:

Gabriella Sica (giuria): sica@fastwebnet.it

Nino De Vita (giuria): nino.devita@libero.it

Salvatore Silvano Nigro (giuria): salvatore.nigro@iulm.it

Fabrizio Ferreri (segreteria organizzativa): ferrerifabrizio@hotmail.com

Grazia Calanna (segreteria organizzativa): graziacalanna@lestroverso.it

L’email deve essere unica: deve essere indirizzata a tutti i membri della giuria e in cc ai segretari del Premio.
Oltre alla propria opera, i partecipanti devono allegare all’email in un unico file word i propri dati anagrafici e di recapito: luogo e data di nascita (da cui verificare la partecipazione alla categoria under 40), e-mail, riferimento telefonico, indirizzo di domicilio.
La giuria, entro la fine di giugno 2021, diramerà una lista di finalisti ai quali sarà chiesto di spedire n° 4 copie cartacee della propria opera. Le copie dovranno essere inviate al Comune di San Mauro Castelverde, Piazza Municipio 11, 90010 (PA), entro 7 giorni dall’avvenuta comunicazione.
Sul plico della spedizione dovrà essere apposta la seguente dicitura: Premio Letterario “Paolo Prestigiacomo” VIII Edizione, 2021.
Le opere inviate non saranno restituite né agli autori né alle case editrici. Una copia di ogni opera resterà nella Biblioteca comunale del Comune di San Mauro Castelverde.
Art. 5 – Il premio letterario prevede, nella sezione generale, un vincitore e due menzioni speciali; nella sezione under 40, un unico vincitore. La segreteria del premio comunicherà i nomi dei vincitori e dei menzionati entro la fine di luglio 2021.
Art. 6 PREMI
Vincitore del Premio Letterario “Paolo Prestigiacomo”, sezione generale:
Euro 1.000 e targa di premiazione;
Vitto e alloggio (1 cena più il pernottamento per una notte in occasione della serata di premiazione).
– Menzioni speciali della sezione generale:
Euro 300 e targa di premiazione cadauno;
Vitto e alloggio cadauno (1 cena più il pernottamento per una notte in occasione della serata di premiazione).
– Vincitore del Premio Letterario “Paolo Prestigiacomo”, sezione under 40:
Euro 200 e targa di premiazione;
Vitto e alloggio (1 cena più il pernottamento per una notte in occasione della serata di premiazione).
Art. 7 – I vincitori del premio e gli autori che hanno ottenuto la menzione speciale si impegnano a confermare la propria presenza alla serata di premiazione entro il 5 agosto 2021.
I premi di cui all’art. 6 dovranno essere ritirati personalmente dai vincitori e dai menzionati durante la serata di premiazione, pena la perdita degli stessi. Non sono ammesse deleghe.
La serata di premiazione si terrà nel mese di agosto 2021 a San Mauro Castelverde.
Art. 8 – La partecipazione al premio implica l’accettazione completa del presente regolamento.
I dati personali dei partecipanti al premio letterario sono tutelati ai sensi del DL n.196 del 30 giugno 2003.

Su iniziativa della Segreteria organizzativa del Premio, composta da Fabrizio Ferreri e Grazia Calanna, il giorno precedente alla serata di premiazione si terrà l’incontro Diamoci verso. Visioni, pratiche e ricognizioni della poesia in Sicilia” pensato come momento di raccordo e di confronto per chi pratica o si occupa di poesia in Sicilia. La giornata si concluderà con una lettura serale lungo le vie del borgo madonita. Il Comitato Scientifico della giornata di incontro è composto da Andrea Accardi, Giuseppe Condorelli, Diego Conticello. L’evento è aperto a tutti e libero: previa comunicazione via email alla Segreteria Organizzatrice (ferrerifabrizio@hotmail.com, graziacalanna@lestroverso.it) e al Comitato Scientifico (comitatopremioprestigiacomo@gmail.com) ci si può proporre sia come semplici auditori che come relatori su uno dei temi della giornata. Il programma della giornata, con le relative call per partecipare in qualità di relatori, sarà pubblicato sul sito de l’EstroVerso nel mese di aprile 2021.

Per qualsiasi informazione, visitare il sito web de l’EstroVerso, https://www.lestroverso.it/ o contattare la Segreteria organizzativa agli indirizzi di posta elettronica suindicati.

*

Premio promosso dal Comune di San Mauro Castelverde 
Presidente del Premio: Nunzio Prestigiacomo.
Segreteria organizzativa del Premio: Fabrizio Ferreri, Grazia Calanna.
Referente relazioni con il territorio: Nino Daino.

*

L’Albo dei vincitori:

1993 – Patrizia Cavalli, Poesie (1974-1992), (Einaudi).
1994 – Franco Loi, L’Angel (Mondadori).
1995 – Franco Marcoaldi, Celibi al Limbo (Einaudi), Silvana La Spina, L’inganno dei sensi malizioso (Mondadori).
1996 – Valerio Magrelli, Poesie (1980-1992) e altre poesie (Einaudi) e Aurelio Picca, I mulatti (Giunti Editore).
1997 – Iolanda Insana, L’occhio dormiente (Marsilio), Eraldo Affinati, Campo del sangue (Mondadori).
2007 – Maurizio Cucchi, Il rosso e l’azzurro (Quaderni di Orfeo), Silvio Perrella, Giùnapoli (Neri Pozza Editore)
2019 – Tiziano Broggiato, Novilunio (Edizioni LietoColle) e Giuseppe Grattacaso, Il mondo che farà (Edizioni Elliot); Menzioni Speciali: Antonio Lanza, Suite Etnapolis (Interlinea) e Maria Pia Quintavalla, Quinta Vez (Stampa2009).

 

 

per partecipare alle Giornate di Studio leggi qui

 

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on pinterest
Share on tumblr
Share on telegram
Share on whatsapp
Share on email

Potrebbero interessarti