“Milo” con un arrivederci, colmo di silenzi, Franco!

Milo

Prediletto borgo meditativo
Di pristina natura del vulcano attivo
Milo de la Aetna
Milo delle sere

Tanti passi e piaceri mi vai donando
Con una pulcella, due, o tre amici giocando
Loco di Battiato il franco filosofo
D’Oriente imbibito e da lo Jonio lambito
E sorveglia lo spirito delle tue mura

Vegno tutte le fiate a respirar la terra
E il fato che emetti per la gente semplice
E complessa come dispone la tua natura
Molteplice e sana e matura

Milo e più sù Sant’Alfio
Sempre in salita e in discesa
Luogo di rendez-vous e appuntamenti
Loco di tertulie dedicate al verso e poesia

Qui ‘l respiro de la Aetna si fa più vivo
E qui vengo per sentirmi più attivo
Creativo e molto più colto dal fascino
Forte e impassibile che Milo hai

Milo colmo di storia, Milo colmo di silenzi
Milo pien di misteri di che la tua Etna
T’ha bagnato con la sua acqua di fuoco!

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on pinterest
Share on tumblr
Share on telegram
Share on whatsapp
Share on email

Potrebbero interessarti