“Generazione 18”, l’inchiesta a cura di “Sicilian Post” e la “Fondazione Domenico Sanfilippo”

“Generazione 18”, l’inchiesta a cura di “Sicilian Post” e la “Fondazione Domenico Sanfilippo”

Come viene percepito un cambiamento di epoca da coloro che si sono appena affacciati all’età adulta? In un momento storico così delicato, come quello che stiamo vivendo, avere coscienza degli umori delle nuove generazioni appare non solo doveroso, ma necessario.
Da questa urgenza sociale prende le mosse “Generazione 18”, l’inchiesta realizzata dalla redazione under 35 di “Sicilian Post” a quattro mani con la “Fondazione Domenico Sanfilippo editore”, che sarà presentata venerdì 16 febbraio, alle 16.00, alla Scuola Superiore di Catania nell’aula “Barbara Minutoli” (intitolata alla memoria della giovane giornalista collaboratrice di Sicilian Post prematuramente scomparsa lo scorso settembre).

L’indagine riguarda un campione di giovani siciliani fra i 17 e i 20 anni e ha sondato idee e sentimenti dei giovani intervistati sulla politica, l’immigrazione, il rapporto con i giornali, le aspettative sul futuro, il mondo del lavoro, il tempo libero e il rapporto con la propria terra natale. Analizzeranno i dati emersi dall’inchiesta: Lina Scalisi, ordinario di storia moderna all’Università di Catania e responsabile della classe Scienze Umanistiche e Sociali della Scuola Superiore; Giuseppe Di Fazio, presidente del comitato scientifico della Fondazione Domenico Sanfilippo editore; Giorgio Romeo, direttore del “Sicilian Post”.

Potrebbero interessarti anche